Skip to content

Lamiere di acciaio antiusura: HB 400 – HB 450 – HB 500

lamiere acciaio anti usura

L’acciaio antiusura è una lega ferrosa che, grazie alla sua specifica composizione chimica, presenta una particolare resistenza all’usura determinata da sfregamenti, abrasioni e sollecitazioni meccaniche.

La proprietà principale, che conferisce questa qualità agli acciai antiusura, è la durezza.

La durezza, che indica la deformabilità plastica dell’acciaio come di altri materiali, indica la capacità di resistere alla deformazione permanente e quindi la reversibilità del processo. Questa proprietà viene misurata tramite prove di resistenza. Una delle più note è la prova di Brinell, che assume come riferimento il diametro dell’impronta rilasciata sull’acciaio dall’agente penetratore sferico. L’unità di misura utilizzata dal risultato della formula applicata nella prova di resistenza Brinell è HBW, da cui deriva una classificazione degli acciai antiusura per valore numerico di durezza nominale.

L’acciaio con valori di durezza HB 400, HB450 e HB 500 viene nello specifico utilizzato per la produzione di lamiere, che necessitano un acciaio antiusura.

Le lamiere in acciaio HB400 sono facilmente lavorabili e presentano una buona saldabilità, tuttavia, avendo il valore di durezza nominale più basso tra le tre classi, il loro uso è consigliato per costruzioni e realizzazioni che non prevedono un’usura frequente o particolarmente intensa. Può essere lavorato sia a caldo, sia a freddo.

Tra le applicazioni principali delle lamiere in acciaio HB400 ci sono i macchinari industriali, attrezzature agricole, costruzioni e tutti gli ambiti in cui è fondamentale un materiale che combini preso ridotto, lunga durata e saldabilità.

Le lamiere in acciaio HB450, grazie ai suoi 50 gradi Brinell in più rispetto all’acciaio HB400, oltre a una maggiore resistenza all’usura, presentano una migliore resilienza all’urto.

Le lamiere in acciaio HB500 hanno un valore di durezza tale da presentare proprietà di resistenza molto vicine a quelle degli acciai strutturali, mantenendo però ancora una buona lavorabilità.

Il loro utilizzo è fondamentale per la realizzazione di parti di macchinari che sono facilmente soggetti all’usura causata da sollecitazioni meccaniche come quelle prodotte da sfregamento di pietre, sabbia, terra e materiali simili.

Date le loro proprietà di resistenza all’usura, le lamiere HB400, HB450 e HB500 sono impiegate per la costruzione di presse, frantoi e macchine movimento terra.

Contattaci ora.